BPER Banca

ReSkilling and Upskilling – Experis per ridurre lo skillgap

Se mancano le competenze, i talenti li forma Experis. Con questo spirito è nato il primo progetto tra Experis e BPER, con l’obiettivo di formare una nuova generazione di persone con competenze mainframe, lo storico pilastro dell’IT per il settore bancario.

Di fronte ad un prossimo cambio generazionale e una mancanza di competenze tra i candidati, sono state attivate delle classi di formazione composte da neo-diplomati – individuati come target ideale – finalizzate poi all’inserimento ed assunzione.

240 ore di formazione, tenute da professionisti, ma anche da persone di BPER, per trasmettere valori e il purpose aziendale e conoscere in prima persona i giovani talenti, protagonisti del percorso di formazione.

Un ciclo virtuoso di formazione e assunzione che ha portato ad assunzioni dirette e come consulenti Experis di tutti i partecipanti, accompagnando il cambio generazionale, trasmettendo il valore delle competenze.

Il successo del modello ha attivato nel tempo altri percorsi di formazione e inserimento, ad esempio quello dedicato alle competenze java

Stabile le esigenze, sono stati costruiti percorsi formativi ad hoc, con l’intervento stesso di persone BPER durante specifici moduli formativi allo scopo di attivare fin da subito l’ingaggio valoriale delle persone.

Oggi Experis è partner di BPER grazie al percorso di successo intrapreso in ambito reskilling e upskilling delle persone, ma non solo.

Con il gruppo bancario abbiamo attivato altri progetti ad alto contenuto tecnologico con obiettivi di attraction di profili IT.

Progetti di successo, dall’Academy alla fidelizzazione del cliente, che hanno fatto da best practice e referenza sull’intero settore bancario.