QUALITY MANAGER - Settore Automotive

Azienda

Il nostro Cliente, società internazionale leader di mercato nel settore AUTOMOTIVE, per potenziamento della propria struttura ci ha incaricato di ricercare la figura di:

Descrizione

QUALITY MANAGER - Settore Automotive

La risorsa sarà responsabile dello sviluppo e strutturazione dell'Ente Qualità e riporterà direttamente alla Direzione Generale.
I principali settori di gestione previsti per il ruolo saranno: Qualità Fornitori, accettazione materiali, Qualità di processo, Sala metrologica, Gestione reclami cliente, presentazione della documentazione PPAP.

Tra le sue principali responsabilità rientreranno:

- Assicurare il rispetto degli standard di qualità del prodotto/servizio e delle procedure coerentemente con la norma IATF 16949 vigente
- Monitorare gli indicatori aziendali per promuovere azioni sia interne sia esterne per il miglioramento del prodotto, la riduzione dei costi della non qualità e della gestione della qualità stessa
- Gestire i rapporti con i clienti per garantire la massima soddisfazione e fidelizzazione, tramite una gestione reattiva delle problematiche relative al prodotto, sia in fase di sviluppo che di produzione
- Assicurare lo sviluppo dei fornitori per la riduzione delle non conformità e dei costi della gestione dei prodotti in accettazione
- Perseguire il miglioramento continuo dei processi, garantendo la conseguente riduzione dei costi/difetti della non qualità, lo sviluppo e l'applicazione dei principali metodi di gestione della qualità e della lean manufacturing
- Garantire il superamento degli audit cliente sulle produzioni in corso o in avviamento
- Coordinare e sviluppare il team di risorse assegnato (ca 15 tecnici, suddivisi tra le aree Controllo Qualità e Laboratorio, Assicurazione Qualità, Qualità di processo).


La risorsa ideale è in possesso dei seguenti requisiti:

- Background tecnico (preferibile laurea in Ingegneria o diploma di Perito)
- Esperienza di almeno 3-5 anni nel ruolo all'interno di realtà operanti nel settore Automotive
- Conoscenza dei principali tools della qualità (PFMEA, Control Plan, MSA, Capability di processo e di prodotto, 5Why, 8D, APQP)
- Conoscenza normativa IATF 16949
- Esperienza nella gestione di progetti di miglioramento e gruppi di lavoro
- Completano il profilo la capacità di gestire le priorità in autonomia, ottime doti di leadership, forte orientamento al risultato, problem solving e forte flessibilità.

Sede di lavoro: Provincia di Verona

Luogo di lavoro:

Verona

Disponibilità:

Assunzione diretta

Tipologia:

Full Time

Data pubblicazione:

29/03/2019

Codice annuncio:

500181970

Visualizzazioni annuncio:

1

Nome filiale:

ENGINEERING - EXPERIS PD

Numero di candidati ricercati:

1
NOTE LEGALI:
Experis è una compagnia eticamente responsabile. Il servizio è gratuito. I candidati ambosessi (L.903/77 - D.Lgs. n.198/2006) sono invitati a leggere l'informativa Privacy su www.experis.it Aut. Min. Prot. N. 1116 - SG - del 26/11/04.
Il titolare della registrazione e/o candidatura dichiara di essere a conoscenza delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci o contenenti dati non più rispondenti a verità come previsto dal D.P.R. nº445 del 28.12.2000

QUALITY MANAGER - Settore Automotive

Verona
Assunzione diretta
Full Time
29/03/2019
500181970
1
ENGINEERING - EXPERIS PD
1

Azienda

Il nostro Cliente, società internazionale leader di mercato nel settore AUTOMOTIVE, per potenziamento della propria struttura ci ha incaricato di ricercare la figura di:

Descrizione

QUALITY MANAGER - Settore Automotive

La risorsa sarà responsabile dello sviluppo e strutturazione dell'Ente Qualità e riporterà direttamente alla Direzione Generale.
I principali settori di gestione previsti per il ruolo saranno: Qualità Fornitori, accettazione materiali, Qualità di processo, Sala metrologica, Gestione reclami cliente, presentazione della documentazione PPAP.

Tra le sue principali responsabilità rientreranno:

- Assicurare il rispetto degli standard di qualità del prodotto/servizio e delle procedure coerentemente con la norma IATF 16949 vigente
- Monitorare gli indicatori aziendali per promuovere azioni sia interne sia esterne per il miglioramento del prodotto, la riduzione dei costi della non qualità e della gestione della qualità stessa
- Gestire i rapporti con i clienti per garantire la massima soddisfazione e fidelizzazione, tramite una gestione reattiva delle problematiche relative al prodotto, sia in fase di sviluppo che di produzione
- Assicurare lo sviluppo dei fornitori per la riduzione delle non conformità e dei costi della gestione dei prodotti in accettazione
- Perseguire il miglioramento continuo dei processi, garantendo la conseguente riduzione dei costi/difetti della non qualità, lo sviluppo e l'applicazione dei principali metodi di gestione della qualità e della lean manufacturing
- Garantire il superamento degli audit cliente sulle produzioni in corso o in avviamento
- Coordinare e sviluppare il team di risorse assegnato (ca 15 tecnici, suddivisi tra le aree Controllo Qualità e Laboratorio, Assicurazione Qualità, Qualità di processo).


La risorsa ideale è in possesso dei seguenti requisiti:

- Background tecnico (preferibile laurea in Ingegneria o diploma di Perito)
- Esperienza di almeno 3-5 anni nel ruolo all'interno di realtà operanti nel settore Automotive
- Conoscenza dei principali tools della qualità (PFMEA, Control Plan, MSA, Capability di processo e di prodotto, 5Why, 8D, APQP)
- Conoscenza normativa IATF 16949
- Esperienza nella gestione di progetti di miglioramento e gruppi di lavoro
- Completano il profilo la capacità di gestire le priorità in autonomia, ottime doti di leadership, forte orientamento al risultato, problem solving e forte flessibilità.

Sede di lavoro: Provincia di Verona
NOTE LEGALI:
Experis è una compagnia eticamente responsabile. Il servizio è gratuito. I candidati ambosessi (L.903/77 - D.Lgs. n.198/2006) sono invitati a leggere l'informativa Privacy su www.experis.it Aut. Min. Prot. N. 1116 - SG - del 26/11/04.
Il titolare della registrazione e/o candidatura dichiara di essere a conoscenza delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci o contenenti dati non più rispondenti a verità come previsto dal D.P.R. nº445 del 28.12.2000